Lazio-Napoli, Pioli: “Mercato? La squadra è al completo”

VOTA QUESTA NOTIZIA

LazioNapoli andrà in scena domani sera alle ore 20.45 allo Stadio Olimpico. Alla vigilia di questa delicata partita, Stefano Pioli si presenta in conferenza stampa per parlare del match. Non sarà certo una sfida facile per la Lazio, che vive un momento altalenante e affronta la prima della classe. Proprio per questo, in apertura conferenza stampa, viene chiesto al tecnico biancoceleste se la sfida al Napoli è proibitiva: “No, ma è difficile sicuramente per il valore alto dell’avversario. Nessuna gara è proibitiva all’inizio, servirà spirito, qualità, precisione tecnica e tattica”.

Tralasciando per un momento la sfida al Napoli, a Pioli viene chiesto un commento sul calciomercato che si è appena chiuso, che non ha certo visto la Lazio protagonista: “Credo che gli obiettivi c’erano, qualcuno è stato centrato, qualcuno no. Avevamo bisogno di un difensore centrale, è arrivato Bisevac che è un valore aggiunto. Ci darà personalità vista l’assenza di de Vrij e una mano fino a fine stagione. Poi dovevamo sfoltire la rosa e soltanto in parte ci siamo riusciti. Sapevo benissimo che se non ci fosse state delle uscite, allora non ci sarebbero state delle entrate. Ma sono contento della squadra che ho a disposizione e continuo a pensare che la rosa abbia le qualità per fare bene”.

La Lazio viene da una striscia positiva, può essere questo uno stimolo in più per la sfida di domani sera contro il Napoli? “Il nostro obiettivo è vincere, giochiamo per segnare e non per non prendere gol. Dobbiamo cercare di mettere in difficoltà l’avversario, giocare come contro Inter, Fiorentina e come abbiamo fatto per un’ora con la Juventus. È nelle nostre corde”. Per raggiungere un risultato positivo, che partita dovrà fare la Lazio domani sera all’Olimpico? “Ho sempre creduto che quando si affrontano squadre di qualità bisogna essere compatti e bloccare i rifornimenti per l’attacco. Hanno un tridente che è tra i pochi più forti del nostro. Bisogna avere i tempi e gli inserimenti giusti, ma anche il Napoli ha i suoi punti deboli”.

Passando a commentare l’avversario di turno, il Napoli è la migliore squadra d’Italia? “Sta meritando il primo posto, ha avuto la continuità che la Juve non ha avuto all’inizio. Ma si giocheranno lo scudetto fino alla fine”. E in attacco hanno Higuain, come si fa a fermarlo? “Il problema non è solo Higuain, ci sono tanti come Insigne, Callejon, Hamsik e tanti altri. Bisogna bloccare i rifornimenti per questi giocatori. Dobbiamo pensare anche ad attaccare per fare gol e vincere, non solo pensare a difendere”, conclude Pioli.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A