21a Giornata Serie A: Analisi delle Partite

La ventunesima giornata si apre con l’anticipo del “San Paolo” di Napoli. I ragazzi di Benitez ospitano il Chievo, squadra che spesso ha messo in difficoltà e preso punti sul campo di Fuorigrotta. Dopo il pari subito all’ ultimo minuto gli azzurri dovranno dare un segnale forte e ritrovare la vittoria. Sconfitta casalinga per il Chievo nonostante l’iniziale vantaggio i clivensi perdono la gara all’ ultimo respiro.

Anticipo serale che vede la capolista Juventus andare all’ Olimpico contro la Lazio. Il match si prospetta equilibrato e difficile per i bianconeri. I biancocelesti hanno più fiducia dopo la bella prova di Udine, tre punti che hanno sollevato il morale della truppa di Reja. I piemontesi hanno superato non senza difficoltà i blucerchiati.

Trasferta complicata per la Roma nel lunch match con il Verona. Gialloblù reduci da due sconfitte consecutive ma la sua posizione è ben salda al quinto posto. Giallorossi che non vorranno perdere altro terreno dalla prima, la sfida del “Bentegodi” dirà se Garcia e soci potranno avvicinarsi al primo posto Juve permettendo.

Il Milan di Seedorf va a Cagliari con l’intenzione di far sua l’intera posta in palio. I rossoneri in settimana sono stati sconfitti in Coppa Italia con l’ Udinese. Il tecnico olandese dovrà dare una scossa alla squadra per cercare una risalita nelle posizioni più nobili della classifica. Sardi sconfitti di misura a Bergamo nello scontro salvezza.

Nerazzurri in crisi di gioco e di risultati dopo le ultime deludenti prestazioni. Contro il Catania la chance è quella buona per ritrovare i tre punti che mancano da più di un mese. Anche i siciliani non stanno certo attraversando un buon periodo. Dopo il cambio in panchina con il ritorno di Maran è arrivata la sonora sconfitta tra le mura amiche contro la Fiorentina.

Livorno-Sassuolo sarà un vero e proprio scontro salvezza. Negli amaranto cambio tecnico con Mimmo Di Carlo che prende il posto di Perotti in panchina solo per una giornata subendo la sonora sconfitta con la Roma. Neroverdi a +4 sugli avversari ma con l’obiettivo di staccarsi ulteriormente dalle ultime due. Mister Di Francesco ha subito la settimana scorsa un amara sconfitta con i granata.

Gli Emiliani ospitano in casa l’ Udinese. Grande prova di carattere per gli uomini di Donadoni che ribaltano il risultato nella trasferta di Verona. Friulani protagonisti in Coppa Italia avendo battuto le due milanesi, prima l’ Inter e poi il Milan nei quarti con rete nel finale del giovane uruguagio Nico Lopez, guadagnandosi meritatamente l’accesso alla semifinale contro i viola.

La Sampdoria affronta il Bologna al “Ferraris”. I Liguri hanno fatto un ottima impressione nella difficile gara di Torino giocando un buon calcio e mettendo in difficoltà più di una volta la forte compagine di Conte. La rosa di Ballardini sembra avere più motivazione e lo dimostra il fatto che è reduce da due pareggi contro squadre certamente più forti come Lazio e Napoli dimostrando soprattutto in quest’ultima carattere e personalità.

Realtà e non piu’ solo sorpresa per il Torino di Ventura. L’ ultima gara vincente in Emilia ha dimostrato come il lavoro e la programmazione pagano sempre. Stesso discorso si potrebbe fare per l’ Atalanta che, sinora sta andando oltre le più rosee aspettative di inizio stagione. Non a caso è reduce da due vittorie con squadre dirette concorrenti alla lotta per non retrocedere.

Chiude la 21esima il posticipo tra la Fiorentina ed il Genoa. Splendida prestazione per i viola che sbancano il “Massimino” già nella prima frazione di gioco. Ottimo l’ impatto nello scacchiere di Montella per l’ex attaccante dei rossoneri Alessandro Matri autore di una doppietta in 45 minuti.

Si prende una bella rivincita Gian Piero Gasperini che batte l’ Inter con gol nel finale del difensore Antonelli. I liguri sono apparsi più in forma rispetto agli avversari credendo fino alla fine nei tre punti. I nerazzurri non vincono da tre turni, a Mazzarri il compito non facile di raddrizzare la stagione fin qui deludente dei lombardi.

Gli Arbitri della 21a giornata

PROBABILI FORMAZIONI 21a GIORNATA SERIE A