AC Milan venduto ai Cinesi: firma il 7 luglio

Il 7 luglio 2016 sarà una data importante per l’AC Milan: oltre al raduno, dovrebbe essere annunciata la firma dell’accordo preliminare con i cinesi.

La telenovella sulla cessione dell’AC Milan potrebbe esser giunta alla fine. Giovedì 7 luglio inizierà ufficialmente la stagione 2016-2017 dei rossoneri con il raduno pre-campionato e potrebbe esserci una importante novità: secondo le ultime notizie riportate da La Gazzetta dello Sport, proprio il 7 luglio potrebbe essere annunciata la firma dell’accordo preliminare con i cinesi.

L’AC Milan dovrebbe (il condizionale è d’obbligo visti i precedenti) essere venduto ai cinesi. L’accordo preliminare prevede la cessione del 70% delle quote ai cinesi e Berlusconi dovrebbe mantenere la carica di presidente fino al 2019. Inoltre entro il 2020 i nuovi acquirenti dovrebbero investire nel Milan 400 milioni di euro per rinforzare la rosa e far tornare la squadra rossonera agli splendori di un tempo. Nei piani dei cinesi ci sarebbe anche uno stadio di proprietà, anche se la priorità, come da accordo, va al calciomercato e in tal direzione Adriano Galliani, AD del Milan, e Gancikoff, rappresentante dei cinesi, si stanno già confrontando.

TUTTE LE NOTIZIE SULL’AC MILAN