Acquisti Inter di Gennaio, Thohir: "Non sono Abramovich"

Nuova intervista di Thohir e arriva una doccia fredda per tutti quei tifosi nerazzurri che a gennaio si aspettavano un’importante campagna di rafforzamento da parte del nuovo presidente nerazzurro. Gli acquisti sognati in queste settimane sembrano destinati a rimanere tali dopo le parole del magnate indonesiano che a GQ ha voluto chiarire i suoi piani per il futuro.

Queste le parole di Thohir: “Nel calcio ci sono due modi di agire: se sei come Abramovich, scegli un club con un brand non ancora al top e lo lanci con fiumi di denaro; se sei un manager come me, prendi una società gloriosa e già famosa nel mondo che deve sistemare i conti. L’Inter è la squadra che seguivo da ragazzo e sono emozionato.”

Thohir Inter

I piani di Thohir sono chiari: “Brand e storia dell’Inter possono rendere molto. Dobbiamo cambiare il modello di riferimento, dobbiamo ispirarci a quello americano, dove si sfrutta lo sport in modo globale. Bisogna focalizzarsi su un business in modo innovativo.”

TUTTE LE NOTIZIE SU ERICK THOHIR

Leggi anche–> Mercato Inter, Milito resta?

Leggi anche–> Zanetti spinge Lavezzi all’Inter