Adel Taarabt resta al Milan: Galliani ci riprova con il QPR

Molti tifosi hanno sperato a lungo nel riscatto di Adel Taarabt, poi non arrivato lo scorso giugno per lasciare spazio all’arrivo di Menez dal PSG. La pista sembrava essere ormai abbandonata, con i possibili arrivi di Iturbe, Lavezzi, Cerci ma a sorpresa il calciatore marocchino potrebbe poi non essere più così lontano dai colori rossoneri, con Galliani che sarebbe pronto a tornare sul calciatore ora in forza al QPR, neo-promosso in Premier League.

A confermare ciò arrivano le parole dell’agente FIFA, Vincenzo Morabito, che già a gennaio curò il passaggio di Taarabt dal Fulham al Milan, a IlSussidiario.net: “Trattativa chiusa? Io dico proprio di no, anche perché la strategia del Milan è chiara ossia spendere quanto meno possibile. La speranza dei rossoneri, anche dopo l’acquisto di Menez che in teoria potrebbe escludere il marocchino, è quella che il QPR, in assenza di valide offerte per lui, possa abbassare le pretese. Non escludo che il Milan possa tornare nelle prossime settimane a bussare alla porta del club inglese”.

Parole importanti dell’agente e che fanno sperare molto i tifosi, che tanto avevano apprezzato Adel Taarabt; lo stesso commenta anche i possibili interessamenti di Napoli e Inter: “Non so quanto ci sia di veritiero, ma penso davvero poco, anche perché è probabile sia lo stesso QPR a mettere in circolo queste voci così da spingere il Milan ed altri acquirenti, visto che difficilmente resterà a Londra”.

Leggi anche: