Adriano licenziato dall’Atletico Paranaense: si ritira dal calcio?

Adriano, ex attaccante dell’Inter, è stato licenziato dal suo club, l’Atletico Paranaense dopo nuovi episodi che lo hanno visto coinvolto in situazioni non proprio congrue ad un professionista. Il licenziamento da parte del club di Curitiba potrebbe indurre l’ex Imperatore a gettare la spugna e a lasciare il calcio all’età di 32 anni.

La decisione del club è arrivata dopo che Adriano non si era presentato agli allenamenti negli ultimi due giorni e dopo che si era fatto pizzicare in un locale di Curitiba. Ora per Adriano la prospettiva del ritiro è reale, dato che non ci sono all’orizzonte club pronti ad accoglierlo.

L’avventura con l’Atletico Parananese è durata solo 4 partite, di cui una da titolare, in cui Adriano ha avuto giusto il tempo di mettere a segno un gol in Copa Libertadores dopo due anni di assenza dai campi. Un gol inutile, che non aveva salvato la squadra dall’eliminazione e che non è servito nemmeno ad Adriano per salvare il suo contratto.

Leggi anche–> Adriano torna al gol in Copa Libertadores

Leggi anche–> Adriano torna a giocare dopo 2 anni!