Albertini al Milan: i Cinesi trattano il ritorno

Il Milan pare aver raggiunto l'intesa con Demetrio Albertini: sarà l'ex rossonero il primo colpo dei cinesi?

Il primo mattone del Milan targato Cina potrebbe chiamarsi Demetrio Albertini. Voci trapelate nelle ultime ore, non ancora confermate ufficialmente, danno per certo il ritorno in rossonero dell’ex centrocampista per volere della cordata cinese adesso a capo del club di Via Rossi.

Versati gli 85 milioni di euro a Fininvest, i cinesi stanno già muovendosi per creare un nuovo Milan, un Milan che torni ad essere vincente e per far ciò c’è bisogno di persone che hanno vissuto nell’ambiente rossonero. A indicare alla cordata asiatica il nome di Demetro Albertini pare sia stato Marco Fassone, ormai prossimo amministratore delegato del Diavolo. Ottenuto il consenso dei cinesi, pare ci sia stato un primo contatto, anche questo con esito positivo, tra Fassone e l’ex vicepresidente della Federcalcio.

Non è ancora chiaro il ruolo che Demetrio Albertini andrebbe a ricoprire nel nuovo Milan “cinese”, nei prossimi giorni la situazione dovrebbe essere approfondita ulteriormente e probabilmente a fine mese potrebbe giungere l’annuncio ufficiale.

Leggi anche: