Allegri a Sky: "Dobbiamo fare il salto di qualità in Europa"

“Dobbiamo fare il salto di qualità in Europa“. Questo il pensiero di Massimiliano Allegri nell’intervista rilasciata a Sky, di cui vi proponiamo in questo articolo la seconda parte. Ecco il discorso del tecnico bianconero: “La Juventus deve fare un salto importante soprattutto in Europa, perché è giusto avere l’obiettivo di vincere il campionato, di dover vincere la Supercoppa, di cercare di vincere la Coppa Italia, ma credo che il salto più importante la Juventus, noi, lo dobbiamo fare in Europa”.

Parole importanti quelle del tecnico toscano che aggiunge: “Indipendentemente dalla forza di alcune squadre, di cui sappiamo tutti il valore, penso a Real Madrid, Bayern, Barcellona e Chelseacon le altre dobbiamo avere la consapevolezza di essere forti, giocarcela alla parti e quindi cercare di passare il turno. Conclude il discorso affermando che “è troppo riduttivo pensare a una Juventus che si accontenta di arrivare all’ottavo di Champions  e vincere solo il campionato”.  

Allegri è però conscio che, lo scudetto resta comunque un obiettivo importante: “Nel 2015 sarà sicuramente un duello tra noi e la Roma, le altre sono dodici punti dietro e sono molti, quasi impossibile recuperare“. Il pensiero è già rivolto alla gara dell’Olimpico:Ci sono ancora molte partite per arrivare alla partita del lunedì a Roma (2 marzo) e se arriveremo attaccati, la gara dell’Olimpico può diventare quasi decisiva, non decisiva, perché ne dopo mancano ancora tante gare”.

Leggi anche: Allegri a Sky: “Siamo molto delusi per la Supercoppa”