Allegri a Sky: "Siamo molto delusi per la Supercoppa"

Siamo molto delusi per la Supercoppa”. Così Massimiliano Allegri in lunga intervista natalizia a Sky, che Calciomercato-juve vi propone in tre articoli separati. Il tecnico bianconero ha spaziato su vari argomenti, dalla Supercoppa persa contro il Napoli al duello in campionato contro la Roma, per passare al rapporto con Conte fino alla moviola in campo.

Nella prima parte dell’intervista, il tecnico bianconero si è soffermato sulla Supercoppa Italiana, persa pochi giorni fa contro il Napoli ai rigori, che sarebbe stato il suo primo trofeo con la Juventus. “Da una parte siamo molto arrabbiati e delusi per la mancata vittoria di questo trofeo”, così esordisce il tecnico toscano, che poi aggiunge: “dall’altra parte dobbiamo però considerare il fatto che abbiamo fatto una buona partita, a parte gli ultimi cinque minuti dopo il vantaggio del 2-1 contro un buon Napoli”.

Prosegue:  Credo che da quella partita è emerso che il calcio italiano non è messo cosi male come si dice, le due squadre si sono affrontate giocando una buona partita sotto l’aspetto tecnico e offrendo nel complesso uno spettacolo soddisfacente”. Quindi conclude: “Credo che questa squadra abbia delle qualità importanti, e lo dico spesso ai ragazzi: dobbiamo acquisire ancora più consapevolezza dei nostri mezzi, e questo vale sia in campionato sia in Europa”.

Leggi anche: Supercoppa Italiana 2014, Allegri: “Buttati tre match-point”