ALLENATORE – Salgono sempre di più le quotazioni di Montella per la panchina del Milan. Il tecnico napoletano è sempre stato nelle grazie di Berlusconi e sembra piacere molto anche alla cordata cinese.

Brocchi, sempre più confuso da questa situazione, ha deciso di dare un ultimatum a Berlusconi, dato che è sempre più probabile il suo addio. Berlusconi dal San Raffaele, che lascerà non prima del 10 Luglio, ha chiesto a Brocchi altre 48 ore di tempo, in pratica fino a domani.

Il tecnico milanese vorrebbe programmare il suo futuro, è richiesto da alcune squadre di Serie B, come il Brescia, e non vorrebbe perdere altre occasioni di ripartire. Ormai è quasi certo un suo addio al Milan. Le quotazioni di Giampaolo sono sempre più basse: il tecnico ex Empoli non convince molto gli investitori stranieri.

La trattativa con Galatioto è giunta quasi al termine, la maggioranza della società dovrebbe andare ai cinesi, nella prossima settimana. Berlusconi manterrebbe le quote di minoranza, restando nella dirigenza.

Il Milan si appresta così af ingaggiare il nuovo allenatore, ultimare la trattava con Galatioto e programmare il mercato. Sembra prendere forma un nuovo progetto, con capacità economiche più elevate in modo da poter sanare molti dei debiti e provare a fare un mercato dignitoso.

LEGGI ANCHE: