Amarcord: Omaggio a Herrera, l'allenatore della Grande Inter

Ci sono persone che, nonostante non ci siano più, lasciano un segno indelebile, anche se appartengono a generazioni passate. E’ questo il caso di Helenio Herrera, ex allenatore dellInter del passato, meglio conosciuto come “Il mago“.

Noi di Calciomercato-Inter.it, nel giorno in cui il tecnico argentino naturalizzato francese avrebbe compiuto gli anni, vogliamo porgergli un omaggio, ricordando chi ha contribuito a fare dei nerazzurri una squadra di classe, talento e orgoglio. Nato il 10 aprile del 1910 a Buenos Aires, iniziò la carriera da calciatore nel 1931 e la terminò nel ’45, con un bilancio non troppo positivo.

Alle doti che gli mancavano come calciatore, Helenio è riuscito a supplire con quelle da allenatore: è stato, infatti, tecnico di squadre importanti come Atletico Madrid e Barcellona, per poi passare all’Inter nel 1960. In 8 stagioni in cui allenò i nerazzurri, “il mago” conquistò qualcosa come 2 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Intercontinentali e 3 scudetti. Fautore dei ritmi di gioco alto, fu uno dei primi allenatori che si avvalse dell’utilizzo della psicologia, per cercare di motivare i suoi uomini in campo.

Per lui, una breve parentesi come tecnico della Roma, con la quale conquistò una Coppa Italia e, nei due anni precedenti, due stagioni come tecnico della Nazionale Italiana. Tornò infine all’Inter per una campionato non particolarmente brillante, il 1973-1974. In un momento difficile come quello dell’Inter di adesso, ci vorrebbe proprio un nuovo Helenio Herrera, ma di mago ce n’è stato soltanto uno. E con orgoglio, possiamo almeno affermare di averlo avuto noi!

Leggi anche -> Ex Inter, Mazzola su Kovacic: “Non si può giudicare senza vedere l’allenamento”

Leggi anche -> Buon Compleanno Inter! I nerazzurri festeggiano 106 anni