Amichevole Milan-Renate 2-0, El Shaarawy: "Il gol? Una liberazione!"

Protagonista nella prima uscita stagionale del Milan è stato Stephan El Shaarawy che, partito titolare nel match contro il Renate, è riuscito a realizzare il gol che ha portato i rossoneri in vantaggio. Nel post partita di Milan-Renate il piccolo Faraone, intervistato dai giornalisti presenti, si è detto liberato di un peso e ha esaminato il match e la prestazione dei rossoneri. “La scorsa stagione non è stata delle migliori e abbiamo tutti voglia di riscattarci. C’è voglia di ricominciare bene la stagione, adesso ci stiamo impegnando e lavorando molto bene a Milanello”.

La preparazione prosegue a gonfie vele, tutti i rossoneri stanno dando il massimo compresi i giocatori della Primavera che anche in Milan-Renate hanno mostrato impegno e buona predisposizione al lavoro: “Modic? E’ un calciatore di grande prospettiva, ma tutti i primavera stanno facendo bene”. El Shaarawy esamina quindi la partita disputata: “Il 4-3-3 è il modulo che preferisco, mi sono trovato bene sia con Constant che con Saponara. Siamo ancora all’inizio e stiamo lavorando sui meccanismi giusti, c’è un po’ di stanchezza ma siamo a buon punto”.

E sul suo gol rivela: “E’ stata una liberazione! Spero sia il primo di tanti altri”. Conclude poi parlando della stagione che sta per prendere avvio e che vedrà il Milan impegnato solo in Italia: “Abbiamo la fortuna/sfortuna di pensare solo al campionato. Noi pensiamo a lavorare bene di partita in partita”. All’orizzonte la Nazionale: “A settembre ci sarà Italia-Olanda, è un obiettivo che voglio raggiungere”

Leggi anche: