Amichevole Unione Valle Susa-Sampdoria 0-10: poker di Gabbiadini

10 reti per la Sampdoria nella seconda uscita stagionale, contro l’Unione Val di Susa, squadra che milita nel campionato di promozione. Molti i tifosi sugli spalti che hanno  esposto in tribuna striscioni di auguri per il giovane tifoso Mattia Pedraglio, investito nei giorni scorsi da un’auto a Bardonecchia, come riportato sull’edizione on line del Secolo XIX. Ad assistere al match anche il presidente Ferrero e il direttore generale in pectore Ariedo Braida, a cui il presidente blucerchiato ancora non ha confermato l’incarico attribuitogli dal suo predecessore Garrone.

Venendo invece alla partita, il tecnico della Samp Mihailovic ha chiesto di disputare due tempi da 60 minuti. Nel primo tempo la Sampdoria ha faticato, e ha trovato la rete solo al ’30 con Eder, complice anche qualche buon intervento del portiere della Val di Susa.

Nella ripresa Mihailovic cambia tutta la formazione e i risultati si vedono subito: in soli 17 minuti segnano, in quest’ordine,Wszolek. Fedato, De Silvestri e Gabbiadini. Passano 7 minuti, e al 24′ c’è il gol di Rizzo per il 6-0; quindi si scatena Gabbiadini che mette a segno altre 3 reti, inframmezzate dal 8-0 di De Silvestri, che mette quindi a segno una doppietta.

Queste le due formazioni scese in campo:

Primo tempo (4-3-3): Da Costa; Cacciatore, De Vitis, Gastaldello Regini; Soriano, Palombo e Renan: Sansone, Okaka, Eder.

Secondo tempo (4-3-3): Tozzo; De Silvestri, Fornasier, Salamon, Costa; Rizzo, Obiang, Krsticic; Wszolek, Gabbiadini, Fedato.

Leggi anche: Duncan alla Sampdoria: ufficiale il prestito dall’Inter

Leggi anche: Calciomercato Sampdoria: Fiorillo in partenza