Amichevoli Torino, i granata vincono il Trofeo Mondovì

In attesa del turno preliminare di Europa League contro L’Rnk Spalato in programma giovedì a Spalato alle ore 20.30, il Torino fa le prove generali vincendo la seconda edizione del  Trofeo “Città di Mondovì” battendo i padroni di casa della Virtus Mondovi e il Bra. Sicuramente una buona prestazione nel complesso per gli uomini di Ventura, che ha risparmiato ancora una volta Alessio Cerci, il cui futuro è sempre incerto.

Venendo alla cronaca del triangolare, il Torino ha giocato la prima partita contro la Virtus Mondovì, che nel primo incontro era stato battuto 2-0 dal Bra. I granata scendono in campo con un 3-5-2; la novità è certamente il rientro di Gillet in porta dopo la squalifica per il calcio-scommesse. Il Torino inizia subito bene creando varie occasioni da gol; il vantaggio arriva al ’22 con Sanchez Mino. La squadra di Ventura si scatena attorno alla mezz’ora, quando mette a segno 3 reti in sole 5 minuti, ad opera di Larrondo, Ruben Perez e Martinez. Allo scadere gloria anche per Bovo, che segna il 5-0 finale.

Nella seconda partita, contro il Brà, Ventura cambia l’intera formazione, che dovrebbe essere all’incirca quella che affronterà lo Spalato giovedì. I granata passano in vantaggio già dopo 2 minuti con El Kaddouri che sfrutta un errore della difesa avversaria. Ancora il trequartista marocchino va a segno dopo 6 minuti, con un bel tiro a giro dal limite dell’area. La partita prosegue con un netto dominio del Torino, che verso la fine sigla il 3-0 finale con Quagliarella. La squadra granata vince quindi con 6 punti il trofeo, ma soprattutto da segnali incoraggianti per il match di coppa.

Leggi anche: