Ancelotti al Milan? Nessuna decisione nella cena con Galliani

L’hotel Wellington è lo scenario in cui prende forma il futuro del Milan. La cena tra Adriano Galliani e Carlo Ancelotti non ha ancora portato a una conclusione certa, l’unica certezza è che l’amministratore delegato rossonero rimarrà a Madrid in attesa che l’allenatore ormai ex Real Madrid comunichi la sua decisione definitiva.

Tra una portata e l’altra i due hanno certamente ricordato i vecchi tempi, quelli fatti di vittorie e gloria, e tra un ricordo, un sorriso e un brindisi hanno discusso del futuro, del Milan che verrà e dei piani di Carlo Ancelotti. Nei prossimi giorni il tecnico dovrà operarsi e non ha intenzione di rimandare l’intervento, Galliani si è giocato tutte le sue carte, rifiutando persino l’invito a cena di Florentino Perez per “corteggiare” Re Carlo, avrà fatto promesse e ha consentito al tecnico di riflettere bene sulla risposta da dare. Nessun “sì” o “no” in serata dunque.

Domani o tra qualche giorno Ancelotti farà sapere qual è la sua decisione e intanto Galliani resta a Madrid con la speranza di tornare a Milano in compagnia di un vecchio amico e grande allenatore e di regalare al Milan il primo vero grande colpo di mercato.

Leggi anche: