Ancelotti-Galliani, fumata grigia per il nuovo allenatore del Milan

Si è concluso poco dopo le 19.30 il terzo incontro tra Adriano Galliani e Carlo Ancelotti, tenutosi ancora una volta presso l’hotel Wellington di Madrid e conclusosi ancora con un nulla di fatto. L’Ad del Milan, come chiarito ieri, non ha intenzione di mollare la presa e domani vedrà per la quarta volta Ancelotti. Questo ennesimo incontro avrà lo stesso scenario, l’hotel Wellington per l’appunto, ma si terrà intorno alle ore 12.00.

Un pranzo per il “sì”. Dovrebbe e potrebbe essere quella di giovedì la giornata decisiva, sebbene sia difficile fare dei programmi. La risposta è stata dunque rimandata dal tecnico di Reggiolo che ha preso ancora tempo prima e non ha voluto proferire parola al termine dell’incontro svolto questo pomeriggio e durato poco più di un’ora. Il Milan spera che Carlo Ancelotti sia il suo nuovo allenatore e Adriano Galliani, “sguinzagliato” da Silvio Berlusconi, non si accontenterà di un “no grazie”. L’attesa continua.

Leggi anche: