Anelka lascia l’Europa: ha firmato per l’Atletico Mineiro (Brasile)

Nicolas Anelka dice addio definitivamente all’Europa del calcio e passa in Brasile, dove l’Atletico Mineiro lo ha ingaggiato in seguito alla rescissione del contratto avvenuta nei mesi scorsi. Finito agli onori della cronaca calcistica mondiale per via dell’esultanza con la “quenelle”, gesto antisemita tipicamente francese e ritenuto oltraggioso da gran parte del popolo britannico che non glielo ha perdonato.

Il calciatore francese, troppo spesso vittima della sua personalità, ha giocato una prima parte di stagione anche a buoni livelli con la maglia del West Bromwich in Inghilterra, alla ricerca del rilancio dopo le deludenti esperienze in Cina e poi in Italia con la Juventus. Ora l’avventura nel continente americano, assieme ad un grande ex del calcio europeo come Ronaldinho, con cui proverà a rendere grande una squadra che negli ultimi tempi si è affermata molto a livello nazionale.

Leggi anche: