Argentina-Svizzera, la battuta di Papa Francesco: “E’ guerra con le guardie”

“Sarà guerra”, queste le parole che scherzosamente Papa Francesco avrebbe detto alle guardie svizzere presenti a Città del Vaticano quando questa mattina le ha incontrate. Naturalmente il Papa, da grande appassionato di calcio, faceva riferimento alla gara tra Argentina-Svizzera valida per gli Ottavi di Finale dei Mondiali 2014. Alla battuta, rivelata dall’agenzia francofona di informazione vaticana I.Media, le guardie avrebbero invitto il Santo Padre a guardare con loro la gara.

Papa Bergoglio avrebbe però declinato l’invito con un “…purtroppo non ci potrà essere”. Ma le stesse guardie poste a difesa del Papa ancora sperano che Francesco possa far capolino, giusto qualche minuto prima dell’inizio dell’incontro, nel loro quartiere generale e seguire insieme con loro la partita: naturalmente tifando per la sua Argentina.

Leggi anche — > Il Papa: “Prima di essere campioni siete uomini”