Argentina, tifosi in marcia contro Sabella per Tevez al Mondiale

Carlos Tevez al Mondiale in Brasile del 2014. Secondo i tifosi della Nazionale Argentina deve essere un diktat per il commissario tecnico Alejandro Sabella. Per sostenere la causa dell'”Apache“, i sostenitori dell””Albiceleste” hanno addirittura organizzato una manifestazione pubblica. Tutto è partito da Facebook, con l’organizzazione di un gruppo in favore dell’attaccante della Juventus. L’iniziativa ha riscosso successo, ed allora gli organizzatori hanno deciso di scendere in strada per convincere il ct dell’Argentina. I tifosi si riuniranno venerdì 11 aprile presso Plaza de la Repubblica, e da lì sfileranno fin sotto la sede della Federcalcio Argentina.

L’ultima partita giocata da Tevez con la maglia della sua Nazionale risale alla Copa America del 2011. Si giocavano i quarti di finale della competizione contro l’Uruguay. L’Argentina fu sconfitta in quella sfida ai calci di rigore, contro la selezione che poi avrebbe vinto il torneo. Fu proprio un errore di Tevez dal dischetto, il suo tiro fu parato da Muslera, a condannare i suoi.

Dopo la stagione giocata con la maglia della Juventus, però, e la rinascita di Carlitos, i tifosi vogliono rivederlo con indosso quella divisa. Il bottino di 18 reti in campionato, che gli valgono l’attuale primato nella classifica cannonieri di Serie A, è sufficiente per sfidare l’agguerrita concorrenza. Sabella a giugno avrà soltanto l’imbarazzo della scelta in zona offensiva, potendo contare su gente del calibro di Palacio, Higuain, Messi, Aguero, Lavezzi, Lamela, Di Maria per citarne solo alcuni.

Leggi anche –> Verso i Mondiali con Rooney, Ronaldo e Neymar

Leggi anche –> Pugno di Destro ad Astori: addio Mondiali per l’attaccante della Roma?