Atalanta-Milan, Bonaventura: "A Bergamo sono cresciuto molto"

Atalanta-Milan sarà una partita speciale per Giacomo Bonaventura che, dopo aver lasciato i nerazzurri la scorsa estate, tornerà allo stadio “Atleti azzurri d’Italia” per la prima volta da avversario e, durante la presentazione della fermata metro a San Siro, non nasconde la voglia di tornare a giocare a Bergamo, sebbene con un’altra maglia addosso: “Sono molto legato alla società e ai tifosi dell’Atalanta, mi hanno dato tantissimo. Lì sono molto cresciuto sia come calciatore che come persona e sono davvero contento di tornare a giocare a Bergamo”.

Al di là dei ricordi e degli affetti lasciati, nel match contro l’Atalanta Bonaventura darà il massimo per regalare ai suoi attuali tifosi la gioia della vittoria: “Cercheremo di fare una bella partita e di concludere bene una stagione in cui la squadra non ha raccolto risultati esaltanti”. Al termine del campionato occorrerà dunque esaminare gli errori commessi quest’anno per ripartire al meglio e per evitare di ricadere sugli stessi sbagli nella prossima stagione: “Dovevamo fare di più. Io ho sempre dato il massimo, ma – conclude Bonaventura i risultati della squadra, che sono più importanti, non sono stati soddisfacenti”.

TUTTE LE NOTIZIE SU ATALANTA-MILAN

Leggi anche: