Attentato Parigi, Figc: “Minuto di raccoglimento su tutti i campi”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Dopo l‘attentato a Parigi sono arrivati diversi messaggi, di paura e soprattutto vicinanza, da parte del mondo intero alla Francia. Anche il mondo del calcio ha fatto la sua parte e in Italia la Figc ha disposto un minuto di raccoglimenti su tutti i campi sui quali saranno impegnate, nelle diverse competizioni e campionati, le squadre della nostra penisola. Dalla Serie B, alla Serie D, passando per la Lega Pro. Non è inclusa la Serie A in quanto nel weekend del 14-15 novembre il massimo campionato italiano non scenderà in campo per via dellasosta Nazionali”.

Strage Parigi, Figc dispone minuto di silenzio 

Su tutti i campi quindi si osserverà un minuto di raccoglimento per commemorare le vittime degli attentati di Parigi del 13 novembre 2015. Il presidente della Figc Carlo Tavecchio, in comune accordo con il CONI, ha dato chiare indicazioni al riguardo: sabato 14 e domenica 15 novembre tutte le competizioni calcistiche si fermeranno per un minuto di silenzio durante il quale il pensiero di ognuno andrà alle vittime della strage di Parigi e alla Francia, Paese in lutto per i propri cittadini deceduti a causa della follia omicida dell’essere umano. Tutte le partite di Serie B, Lega Pro, Serie D inizieranno quindi con un minuto di ritardo, gesto simbolico per mostrare la vicinanza dell’Italia alla Francia vittima degli attentati.

Leggi anche: