Balotelli al Liverpool? Galliani: "Non ci sono offerte"

“Al momento non è pervenuta dal Liverpool nessuna offerta per Balotelli, quindi non c’è nessuna trattativa”, queste le dichiarazioni di Adriano Galliani che, fino a qui, farebbero anche presupporre ad un proseguo del talento bresciano in maglia rossonera salvo tuonare poi con la consueta frase, quasi di rito ormai: “Il mercato finisce il primo settembre, vedremo”.

Dichiarazioni con cui l‘amministratore delegato del Milan ha di fatto smentito, lasciando però aperto un piccolo spiraglio, quella che, fino a poche ore fa, sembrava un’operazione già conclusa sulla base di 22 milioni di euro, a tanto ammonta la presunta offerta del Liverpool. Il club rossonero ne chiede 25, tre di più, con i quali proverebbe a sferrare l’attacco ad Alessio Cerci, l’esterno di qualità tanto voluto da Inzaghi e non convocato dal tecnico Ventura per l’andata del preliminare di Europa League contro i croati dello Spalato, e per comprare last minute un vice-Pazzini mai stato così vicino a vestire il ruolo da protagonista nel nuovo Milan targato Pippo Inzaghi che molto si rivede in lui.

Sarà proprio per questo motivo che SuperPippo vuole affidargli le chiavi dell’attacco al posto del bad boy Balotelli, sempre più vicino alla cessione in Inghilterra, sponda Liverpool, dopo l’esperienza al Manchester City di Mancini, nonostante le parole di Galliani sottolineano al momento l’assenza di una trattativa.

Leggi anche: