Una vera incognita di questa stagione, qualcuno avrebbe puntato sulla sua riscossa all’inizio ma alla fine anche quest’anno è passato in sordina. Stiamo parlando di Mario Balotelli, il fantasma in realtà del giocatore che lo ha preceduto.

Una buona notizia però potrebbe essere la sua prestazione di ieri in Milan – Juventus: una prova che ricorda i vecchi tempi, quelli calcistici, del giocatore che era stato grande ai tempi dell’Inter e del Manchester City.

C’è addirittura chi pensa che questa sia la volta buona che possa aprire una finestra, una breccia verso quella che potrebbe essere una svolta per la convocazione in Nazionale, anche se proprio il mister Conte, non sembra mai averlo voluto vedere in chiave calcistica, ma sempre e solo in chiave “comportamentale”.

Ecco per questo, potrebbe essere la svolta giusta per poter rientrare nel giro che conta non solo in chiave Nazionale Italiana ma anche in chiave mercato, perchè si sa: il grande Balotelli c’è ed è solo questione di tempo che ritroverà la via giusta per tornare grande.