Balotelli-Liverpool, Raiola in Inghilterra: addio Milan?

Mario Balotelli in uscita è molto più di una voce di calciomercato. L’attaccante classe 1990 potrebbe infatti lasciar presto il Milan e dirigersi in Inghilterra con il Liverpool in prima fila per assicurarsi il cartellino del giocatore. La notizia era già circolata ieri quando era pervenuta la voce di una offerta dei Reds, salvo poi essere smentita dall’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, che aveva subito messo in chiaro: “Non ci sono offerte”.

Il Liverpool però i primi passi in direzione Balotelli li ha fatti e ne è testimonianza la presenza di Mino Raiola, agente di SuperMario, in Inghilterra per sentire tutte le campane e valutare l’eventuale offerta. Il Milan, com’è noto da tempo e come ha sostenuto anche il suo presidente Berlusconi, non sarebbe contrario alla cessione di Balotelli anzi vorrebbe liberarsene a titolo definitivo e accumulare un bel gruzzoletto da investire poi su nuovi acquisti e, in particolare, su un attaccante che possa sostituire il partente Mario ed essere una valida alternativa a Giampaolo Pazzini.

Ma nel campo del calciomercato le insidie sono molteplici e anche in questo caso c’è un primo ostacolo. Il Liverpool vorrebbe chiudere la trattativa Balotelli seguendo la modalità del prestito con diritto di riscatto, il Milan, invece, si dice pronto a trattare solo in caso di cessione definitiva. Le due società raggiungeranno un accordo? Si dice che la trattativa sia già in corso e che potrebbe concludersi a breve seguendo le condizioni del Milan. Manca solo l’ok del giocatore, ma si tratta solo di una formalità e la presenza di Mino Raiola in Inghilterra fa ben sperare.

Leggi anche: