La partita di ieri ha visto la brutta reazione di Mario Balotelli, pronto ad entrare nel finale di partita, ma poi richiamato da Brocchi, che ha preferito far entrare José Mauri al posto dell’acciaccato Montolivo. La società spiega l’accaduto.

L’attaccante rossonero aveva reagito lasciando la panchina ed imboccando il tunnel verso gli spogliatoi. “Super Mario” è stato poi riportato in panchina dallo staff rossonero ed è entrato negli ultimissimi minuti per tentare l’assalto finale alla porta juventina.

La società ha spiegato l’accaduto dicendo che Balotelli si è diretto negli spogliatoi solo ed esclusivamente per un bisogno fisiologico. Brocchi ha invece giustificato la sua scelta in questo modo:

“Aveva voglia di giocare, però c’erano due o tre ragazzi con i crampi, la gara è stata lunga e non potevo permettermi di bruciare un cambio con dei giocatori che avevano problemi. Non potevo commettere errori”.

Insomma, una scelta più che logica da parte dell’allenatore rossonero. Per l’attaccante classe ’90 quella di ieri è stata, con ogni probabilità, la sua ultima partita ufficiale con la maglia del Milan.

LEGGI ANCHE:

Milan-Juventus 0-1, Allegri: “Non è stato facile, ringrazio tutti”

Finale Coppa Italia 2016, Milan-Juventus: Lo Striscione di protesta (FOTO)