Benatia-Crozza: Insulti su Instagram

Dure le parole del difensore marocchino della Juventus nei confronti del comico ligure

Continuano le polemiche inerenti alla partita di Champions League Real Madrid-Juventus. Benatia ha replicato al comico Maurizio Crozza con insulti su Instagram, dopo un suo monologo relativo all’incontro in cui i bianconeri avevano rimontato i tre goal dell’andata, venendo eliminati da un calcio di rigore concesso agli spagnoli nell’ultimo minuto di recupero per un fallo commesso proprio dal difensore marocchino.

E’ trascorsa quasi una settimana ma le polemiche non sembrano placarsi. Ad essere preso di mira il portiere della Nazionale Gianluigi Buffon, criticato per le aspre parole indirizzate al direttore di gara nel post partita: “Uno che si comporta così al posto del cuore ha un bidone della spazzatura“. Parole dure, che certamente non fanno onore al capitano della Juventus. A fargli eco Mehdi Benatia, difensore bianconero, autore del fallo su Vasquez e che ha portato l’arbitro a concedere il tiro dagli undici metri, che ai giornali avrebbe definito uno “stupro” il suo presunto fallo.

A intervenire con ironia il comico Maurizio Crozza che nel suo programma “Fratelli di Crozza” in onda su Canale Nove, ha risposto così alle parole di Benatia: “Tu hai detto che quel rigore  è uno stupro. Ma come è stato uno stupro? Stai attento a usare le parole, sei tu che hai fatto un’entrata del c… al 93′. Se però vuoi provare l’emozione, il prossimo fallo in area, un bel fallo, prova a ficcartelo su per il c…, e un’idea a quel punto te la sei fatta”.

Immediata la reazione del difensore bianconero che su instagram ha risposto al comico: “E se vuoi provare sono a Vinovo tutti i giorni, ti aspetto!! Imbecille testa di c…, non fai ridere nessuno” il tutto sullo sfondo di una foto di Crozza e usando tre emoticons con il dito medio. Parole dure quelle del difensore marocchino che non sono piaciute alla dirigenza bianconera che nelle prossime ore potrebbe sanzionare Benatia, dopo gli insulti nei confronti di Crozza via instagram, con una multa.