Benfica-Juventus, probabili formazioni: Giovinco o Tevez al fianco di Llorente

Martedi di lavoro per la Juventus  che giovedì sera alle 21:05 affronterà il Benfica per l’andata della semifinale di Europa League. Antonio Conte vuole provare a riportare a Torino un trofeo europeo che ai bianconeri manca ormai da 18 anni, da quella finale di Champions League vinta ai rigori contro l’Ajax nel 1996.

QUI JUVENTUS Per la sfida contro i neocampioni di Portogallo il tecnico recupera Bonucci e Lichtsteiner  che erano assenti per squalifica nella gara contro il Bologna,  conferma Barzagli che sabato ha giocato tutta la partita ed è completamente recuperato e ritrova Vidal. L’unico dubbio riguarda Tevez che è  ancora alle prese con l’infiammazione all’adduttore: la sua situazione viene monitorata di ora in ora ma con ogni probabilità  giovedì sera sarà titolare in Portogallo. Qualora l’argentino dovesse dare forfait  sarà Giovinco, favorito su Osvaldo, ad affiancare Llorente.

QUI BENFICA Morale alle stelle in casa Benfica che domenica battendo l’Olhaense ha conquistato il 33° titolo nazionale della sua storia. Nel 2 a 0 rifilato alla squadra allenata da Galderisi il tecnico Jorge Jesus ha tenuto a riposo Artur, Cardozo e Markovic che rientreranno dal primo minuto contro la Juve.  L’unico assente sarà il talentuoso esterno offensivo Eduardo Salvio che si è fratturato un polso e dovrà essere operato.

PROBABILI FORMAZIONI

BENFICA (4-4-2): Artur; Jardel, Garay, Luisao, Siqueira; Silvio, Markovic, Perez,  Gaitan; Rodrigo, Cardozo. All: Jorge Jesus

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtesteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Llorente, Tevez. All. Conte.

Leggi anche –> Europa League, Benfica-Juventus: precedenti e statistiche

Leggi anche –> Europa League, Benfica-Juventus: arbitra il turco Cakir