Berardi-Juventus, Marotta: “E’ libero di accasarsi dove vuole”

Giuseppe Marotta, in un’intervista rilasciata alla Rai, ha parlato di Domenico Berardi, giocatore di proprietà dei bianconeri ma lasciato al Sassuolo per crescere.

Per il dirigente juventino non ci sono dubbi sul talento del ragazzo: “Per me è un giocatore importante per il Sassuolo e per la Nazionale: ha talento; Se il giocatore non gradisce vestire la maglia della Juventus. noi non faremo pressioni per portarlo a Torino”.

Infine, l’amministratore delegato e direttore sportivo continua: “L’unico giocatore che ha rifiutato di vestire il bianconero è Di Natale: la maggior parte dei calciatori vestirebbe la casacca della Juve di corsa. Se Berardi vuole accasarsi in altre squadre è libero di farlo”. 

Dagli addetti ai lavori pare che il ragazzo calabrese sia rimasto a Reggio Emilia per continuare a crescere e fare bene in Europa League per poi andare all’Inter; vedremo nella prossima sessione di mercato estiva come andrà a finire la questione Berardi-Juve.