Bergessio al Palermo, Trattativa saltata: il Motivo

La trattativa del Palermo per Bergessio è saltata, non è stato trovato l'accordo: ecco il motivo.

Gonzalo Bergessio non andrà al Palermo; secondo quanto riportato da Sky Sport, la trattativa tra il giocatore ex catania, che al momento è svincolato, e il direttore sportivo del Palermo Faggiano è durata per tutta la notte in un hotel a Milano ma tra la società rosanero e l’attaccante non è stata trovata l’intesa. Una scelta fatta dal presidente Zamparini che avrebbe bloccato l’affare, non convinto del giocatore.

Il patron rosanero ha voluto intervenire spiegando la sua scelta e parlando della campagna acquisti appena conclusa con un comunicato sul sito ufficiale del Palermo calcio; queste le sue dichiarazioni: “Il nostro mercato era condizionato dalle cessioni di Sorrentino, Gonzalez, Lazaar, Maresca, Vazquez e Gilardino. Al posto di Gonzalez è stato ceduto Struna e siamo contenti di aver tenuto il difensore costaricano. Pertanto con il nuovo direttore sportivo Daniele Faggiano la società ha operato nel seguente modo: in uscita per fine contratto Sorrentino ed in entrata Posavec, Marson e Fulignati. In uscita Struna ed in entrata Rajkovic. In uscita Lazaar ed in entrata Aleesami. In uscita per fine contratto Maresca ed in entrata Bruno Henrique, Bouy, Gazzi. Cessione di Vazquez ed in entrata Sallai, Embalo, Bentivegna e Lo Faso. Cessione di di Gilardino ed in entrata Nestorovki e Diamanti.” 

Infine Zamparini conclude:”Riassumendo, per un totale di 6 uscite, abbiamo operato 12 operazioni in entrata non conteggiando Posavec e Marson già in organico nella stagione 2015-16. Siamo certi di aver rinforzato in maniera importante sia la difesa che il centrocampo. In attacco non siamo riusciti a completare l’acquisto di un giocatore determinante che, oltre a Diamanti, insieme a Nestorovki compensa ampiamente l’uscita di Gilardino. Dispiace che per i media il Palermo non abbia operato per rinforzarsi. Per noi l’ha fatto nell’ottica che il nostro allenatore attui un gioco propositivo nel quale crede e per il quale ha sostituito Iachini.”

SVINCOLATI 2016, LA LISTA