Berlusconi approva Lavezzi, ecco l'obiettivo di mercato del Milan

L’appuntamento ad Arcore, tenutosi a fine Monza-Milan e conclusosi dopo le 23.00, è servito a fissare i prossimi colpi di calciomercato del Milan. Silvio Berlusconi, la figlia Barbara, anche lei presente al vertice di villa San Martino, Adriano Galliani e Filippo Inzaghi hanno discusso a lungo e trovato un obiettivo comune su cui lavorare, Ezequiel Lavezzi. L’argentino, secondo quanto riportato da SportMediaset,  ha messo d’accordo tutti: piace molto a Pippo Inzaghi che lo vede bene nel suo 4-3-3, è stato approvato da Berlusconi e anche Lady B lo vede come un buon investimento, non solo per il prossimo campionato, ma anche per il marketing del Milan.

Milan dunque a tutta forza su Lavezzi e la pista, seppure al momento appare poco praticabile per via dell’aspetto economico (il giocatore costa sui 18 milioni di euro), potrebbe riaprirsi nei prossimi giorni. Il Psg, club di appartenenza dell’ex Napoli, pare intenzionato ad acquistare Di Maria e questo porterebbe Lavezzi a fare le valigie. Inoltre la scadenza ormai prossima del contratto dell’argentino, che non ha ancora rinnovato con i parigini, potrebbe agevolare il Milan nella trattativa.

Insomma, il Diavolo sembra intenzionato a fare ai propri tifosi qualche regalo, Galliani nei giorni scorsi aveva parlato di una “sorpresina” chissà che questa non porti il nome di Ezequiel Lavezzi. Intanto Silvio Berlusconi nel summit di Arcore ha dato il via all’operazione, per la gioa di Filippo Inzaghi. Insieme il Milan può andar lontano.

Leggi anche: