Berlusconi: "De Sciglio resta". E i tifosi pensano a Thiago Silva e Ibrahimovic…

Fase di stallo per il mercato del Milan che, dopo aver piazzato i primi colpi all’apertura delle trattative, sta vivendo una fase di apparente immobilità legata anche al futuro di alcuni elementi della attuale rosa che necessariamente dovranno liberare posti utili per eventuali nuovi arrivi.

Oltre ai nomi già conosciuti, ci sarà anche una cessione eccellente almeno, in modo da favorire qualche acquisto che ringiovanisca e dia maggiore qualità alla rosa rossonera. A tal proposito il primo nome utile è quello di Mattia De Sciglio, difensore a caccia di rivincita dopo l’ultima stagione piena di infortuni che ne hanno assai limitato il rendimento: il difensore piace soprattutto all’estero e il Milan potrebbe guadagnare un bel gruzzoletto sul mercato, con una parte che verrebbe investita in altri elementi.

Thiago
L’annuncio apparso su Milan Channel due estati fa: a distanza di qualche settimana il Milan cederà Thiago Silva e Ibrahimovic.

Ma arrivano le parole del patron Berlusconi a bloccare il tutto, avendo affermato che “De Sciglio resta sicuramente al Milan”. Le squadre interessate al calciatore però non si tirano indietro, anche perché dietro queste parole potrebbe solo esserci la voglia di far capire che le offerte giunte finora non sono sufficienti, come avvenuto già in passato. E proprio questo fa “paura” ai tifosi rossoneri, che due anni fa hanno perso Thiago Silva ed Ibrahimovic dopo che Silvio Berlusconi in persona aveva rassicurato i sostenitori circa la permanenza di entrambi.

Il Milan dunque pensa all’addio di Mattia De Sciglio, in attesa però di un’offerta convincente: in caso contrario lo si proverà a valutare nella prossima stagione in modo da garantirne un buon mercato nella prossima sessione di mercato.

Leggi anche: