Bilancio AC Milan 2015: perdite ripianate da Fininvest

Il bilancio 2015 dell’AC Milan presenta delle perdite di 89,3 milioni di euro. Questo pomeriggio si è riunito in sede il CDA e nel corso dell’assemblea è stato annunciato il piano per ripianare tali debiti. Fininvest azzererà i debiti dei rossoneri facendosi carico di tutto e azzerando le perdite.

Perdite che con il trascorrere delle stagioni, a causa di una mancanza di risposte positive da parte della squadra e di investimenti sbagliati da parte della società, diventano per l’AC Milan una costante. Già lo scorso anno il bilancio rossonero era in negativo e, nonostante nel 2015 siano stati spesi circa 150 milioni di euro, non si è ottenuto nessun risultato. Si contano perdite per 89,3 milioni di euro delle quali si farà carico Fininvest. Ciò significa che il conto, attualmente in rosso, del Milan verrà sanato e che qualora il club venisse ceduto, i nuovi acquirenti non avrebbero da risolvere nessun nodo relativo ai debiti in quanto li troverebbero già azzerati.

Leggi anche: