Boateng al Milan, Gazzetta dello Sport: "Il ghanese non torna"

Kevin Prince Boateng non sarà un giocatore del Milan. Il calciatore ghanese, licenziato dallo Schalke 04, non è una priorità del club rossonero, che pertanto non tornerà nella Milano rossonera. Questo è quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, secondo la quale sul ghanese resta viva la pista turca del Galatasaray e quella che porta invece a Roma. Kevin Prince Boateng, che con la maglia del Milan ha disputato 100 match segnando 17 goal, era stato ieri accostato (in modo a dir poco clamoroso) al club di via Aldo Rossi, secondo la stampa pronto ad accogliere l’amarcord rossonero.

Le cose però non sono andate esattamente in questa direzione. Boateng non ha convinto la dirigenza del Diavolo, sia da un punto di vista fisico che comportamentale, dal momento che lo Schalke 04 lo ha licenziato per scarso impegno (anche se la Bild ha parlato di una rottura con Höwedes, suo ex compagno a Gelsenkirchen, episodio questo che avrebbe rischiato di minare l’equilibrio dello spogliatoio). Boateng quindi, suggestione di appena un giorno, non torna al Milan, che preferisce virare su altri obiettivi e ricordare con piacere il moonwalk con il quale il Boa ha celebrato la vittoria dello scudetto nella stagione 2010/11.

Leggi anche: