Boateng dedica per il Terremoto, multato dalla Liga

Boateng multato per aver mostrato, dopo il gol, una maglia in ricordo dei terremotati: violato l'articolo 91 del codice disciplinare.

Nonostante l’intenzione sia tra le più nobili, la dedica di Boateng alle vittime del terremoto è costata cara. La Liga ha multato giocatore per aver violato l’articolo 91 del codice disciplinare e per tale ragione l’ex Milan dovrebbe pagare una multa. La sanzione non è ancora arrivata, ma è semplicemente questione di tempo.

Nel secondo tempo di Las Palmas-Granata Boateng, dopo essere andato a segno, ha mostrato una maglia con su scritto “Forza Italia. 27.08.2016” in sostegno dei terremotati del Centro Italia. Nulla di terribile eppure l’articolo 91 del codice disciplinare non fa eccezioni e prevede una multa fino a 3 mila euro per chi: “dopo aver segnato un gol o per qualsiasi altro episodio di gioco, mostri una maglia o esibisca qualsiasi tipo di pubblicità, sigle, anagrammi o disegni, qualunque siano i contenuti o le finalità dell’azione”.

Indignata la moglie di Boateng, Melissa Satta, che attraverso Twitter  ha cinguettato: “Rimango sbalordita! Una dedica all’Italia per un momento difficile,il calcio dovrebbe unire tutti!” E come darle torto, d’altra parte anche i precedenti lasciano ben sperare: sia Jona, giocatore del Real Jean, che Callejòn, ai tempi del Real Madrid, in passato sono stati multati rispettivamente per aver mostrato un messaggio in sostegno dei bambini malati di cancro e una maglia in memoria di Dani Jarque. La multa venne poi revocata in un secondo momento dalla commissione d’Appello. Chissà che per Boateng non sia lo stesso.

Leggi anche: