Bologna-Avellino, Rastelli: “Serve l’impresa”

Alla vigilia di Bologna-Avellino, gara di ritorno di una delle due semifinali dei play-off di Serie B, è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre-partita l’allenatore dei Lupi Massimo Rastelli, che ha presentato così il match del “Dall’Ara”: “Serve l’impresa e noi abbiamo nel nostro Dna il fare le imprese. Nulla è impossibile. Abbiamo dimostrato il nostro valore in queste tre partite di campionato contro il Bologna, ma siamo consapevoli che i nostri avversari hanno tutti i favori del pronostico e hanno quasi la qualificazione in mano. Il nostro obiettivo – prosegue il tecnico biancoverde – rimane quello di fare un gol il prima possibile, per poi vedere quanto mancherà al novantesimo per fare il secondo, cercando di mettere in apprensione un Bologna molto forte.”

Sull’atteggiamento da avere sin dal primo minuto di gioco: “Servirà lo stesso spirito di la Spezia, non abbiamo niente da perdere e queste sono le condizioni migliori per noi. Abbiamo un solo risultato e dobbiamo contare solo su quello, provando a segnare subito e poi vedere cosa succede nei minuti finali.”

Sono tante tre partite in una settimana, ecco perchè il mister di Torre del Greco sarà costretto a ruotare i propri calciatori: “Qualcosa inevitabilmente cambierò, perchè abbiamo speso molto e ho Pisacane squalificato, quindi soprattutto in difesa rivedrò alcune scelte. Castaldo? Stamattina ha corso un po’ per la prima volta, è convocato e sarà come minimo in panchina. A seconda dell’andamento della partita deciderò il suo minutaggio domani.”

SERIE B: TUTTE LE NOTIZIE