Bologna-Inter, Icardi non gioca? Mancini: “Può stare fuori”

Icardi non potrebbe giocare la partita tra Bologna-Inter. A svelarlo è l’allenatore nerazzurro Roberto Mancini che ha parlato in conferenza stampa pre match. Il tecnico a precisa domanda ha fatto sapere: “Io volevo giocare sempre…sennò esoneravo l’allenatore. Icardi deve stare tranquillo perché più si agita e peggio è. Deve lavorare per la squadra e quando un attaccante lavora viene premiato. Deve solo continuare a lavorare seriamente. Poi è possibile che anche lui come tutti gli altri stia fuori perché qualcosa cambierò rispetto a sabato”. Insomma il turnover in Bologna-Inter colpisce anche l’elemento più importante dell’Inter che però non va a segno più con continuità.

Ma la testa dell’allenatore è concentrata sulla prossima gara che si gioca domani e quindi Icardi è solo una parentesi che Mancini vuole superare visto che subito dopo parla di quello che potrà accadere domani al Dall’Ara: “Sono un tifoso del Bologna e per me è una partita speciale perché sono nato lì calcisticamente. Sono arrivato a Bologna quando avevo 13 anni e sono cresciuto lì. Ci vado ancora perché in città ho ancora gli amici. Spero che il Bologna si salvi presto”.

INTER: TUTTE LE NOTIZIE