Si è appena concluso il primo tempo di Bologna-Milan con il risultato di 0-1. La prima frazione ha fatto vedere una partita decisamente nervosa che si è animata solo nei minuti finali.

Le azioni d’attacco verso le due porte sono state inconcludenti nella prima parte, con i portieri che non hanno dovuto effettuare alcuna parata. Il nervosismo è iniziato fin dai primi minuti, con il centrocampista felsineo Diawara e quello rossonero José Mauri protagonisti di scintille: il primo, durante uno scontro di gioco, dà prima una manata involontaria all’avversario, ma, cadendo a terra, reagisce con un calcetto. La risposta di Mauri non si fa attendere: spintoni tra i due, ammoniti dall’arbitro e divisi dagli altri.

Il giovane Diawara mette fine alla sua partita pochi minuti dopo, quando è autore di un brutto fallo a centrocampo su Montolivo, che gli vale il secondo giallo e l’espulsione. Bologna in 10 dal 12′ del primo tempo. Altri tre ammoniti, uno per il Milan e due per il Bologna, rispettivamente Mexex, Oikonomou e Da Costa.

Il primo tiro degno di nota verso la porta rossoblu arriva al 36′ con Honda che, da fuori area,  costringe Da Costa all’intervento. Poco dopo risposta del Bologna con Brienza, che tenta un tiro difficilissimo dai 30 metri. La palla esce alta sulla traversa.

Al minuto 39 gran lancio dalla difesa del Bologna, Floccari stoppa alla grandissima e serve in mezzo, ma il tiro del compagno va dritto tra le braccia di Donnarumma. Sul capovolgimento di fronte Luis Adriano si ritrova solo davanti al portiere, che compie fallo: è rigore per i rossoneri. Bacca trasforma ed è 0-1, 17° gol per lui in questo campionato.

Gli ultimi minuti procedono senza particolari emozioni. Cosa ci riserverà il secondo tempo?

LEGGI ANCHE:

Bologna-Milan, formazioni ufficiali

Massimo Caputi: “Berlusconi non vuole vendere”