Bologna: Ufficiale, Filippo Inzaghi nuovo allenatore

Dopo l'esperienza a Venezia, arriva in Emilia sostituendo Dondadoni

Dopo due anni si è conclusa l’avventura, sulla panchina del Venezia, di Filippo Inzaghi che è diventato ufficialmente il nuovo allenatore del Bologna, al posto dell’esonerato Roberto Donadoni.

L’ultima avventura di Inzaghi

L’addio è arrivato all’indomani dell’eliminazione contro il Palermo nei playoff di Serie B. “Due anni fa ho scelto questo progetto, ho avuto l’umiltà di scendere in Lega Pro. Nel primo incontro con Perinetti e il presidente, in cinque minuti capii subito che le intenzioni erano serie e che si sarebbe potuto lavorare come piace a me. Oggi si chiude una storia stupenda, penso che più di così insieme non si possa ottenere” ha detto l’ex attaccante del Milan. “Tutti sono stati fantastici e mi hanno aiutato, abbiamo fatto due anni che vanno aldilà di ogni parola. Sono contento di aver portato questo entusiasmo. Ognuno adesso andrà per la propria strada, ma quello che abbiamo fatto insieme resterà nel nostro cuore per sempre” ha continuato.

Ottenuto il nullaosta dai lagunari Inzaghi è partito per Bologna dove ha visitato il Centro Sportivo di Casteldebole. Il club e l’allenatore avevano già raggiunto l’accordo da settimane ed ora è arrivata la firma sul contratto biennale a circa 600 mila euro netti a stagione. Filippo Inzaghi torna così ad allenare in Serie A dopo la parentesi non particolarmente fortunata sulla panchina del Milan.

Verdi ha salutato, Mbaye rinnova

I rossoblu hanno appena perso Verdi, passato al Napoli.  Ibrahima Mbaye ha invece prolungato la sua avventura a Bologna. Il terzino senegalese, in scadenza al termine del prossimo campionato, ha infatti firmato questo pomeriggio un contratto che lo legherà al club rossoblu fino al 30 giugno 2023. Il Bologna sta seguendo Bonifazi del Torino. Il giovane difensore ha offerto ottime prestazioni, nella stagione appena conclusa, e Mazzarri vorrebbe tenerlo con sé. La squadra rossoblu avrebbe comunque intenzione di chiedere il difensore in prestito.