Borussia-Juventus 1-1, Allegri: “Serata positiva”

La Juventus esce indenne dal “Borussia-Park”, strappando un punto preziosissimo in 10 uomini, contro un M’gladbach che si è presentato più volte davanti alla porta di Gigi Buffon. Al termine dei 90 minuti, ai microfoni di Premium Sport è intervenuto Massimiliano Allegri, che ha commentato così la prestazione odierna: “Prima di criticare la prestazione dei singoli, credo sia meglio parlare della squadra. Abbiamo fatto bene in avvio, poi abbiamo concesso 10 minuti dove abbiamo rischiato e incassato il gol. Nella ripresa abbiamo iniziato bene, la gara sembrava in discesa ma l’espulsione di Hernanes c’ha penalizzato”.

Dove può migliorare l’undici bianconero? “Il percorso deve essere di crescita caratteriale, ma soprattutto tecnica. Non possiamo andare in difficoltà alla prima pressione avversaria. Se non riusciamo a giocare, magari allunghiamo la palla sulla punta senza rischiare più di tanto. Non credo che i vecchi abbiano poche motivazioni, ma dobbiamo integrare dieci elementi e abbiamo avuto diversi infortuni. Credo che debba esserci una crescita della squadra, ma non bisogna farsi prendere dal nervosismo. C’è un pallone e bisogna giocare bene a calcio. Dobbiamo leggere bene le situazioni, in qualche occasione pecchiamo in tal senso”.

Si poteva fare qualcosa di più? “Sì, poi siamo rimasti in dieci ed è andata bene viste le premesse. Vediamo l’aspetto positivo, abbiamo otto punti. Abbiamo due gare difficili da affrontare ma, a inizio girone, avremmo messo la firma per essere a questo punto. E’ stata una serata positiva”.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI BORUSSIA-JUVENTUS