Ultime Notizie Cagliari: Mihajlovic nuovo allenatore al posto di Lopez?

Il serbo andrebbe a sostituire il tecnico uruguayano, subentrato a sua volta a Rastelli nel corso della stagione appena terminata

Il Cagliari non ha ancora ufficializzato, almeno al momento, l’esonero di Diego Lopez. Il tecnico era subentrato sulla panchina del sardi a Rastelli, esonerato durante la stagione appena conclusa riuscendo, nonostante una stagione tribolata, a raggiungere la salvezza. Il presidente Giulini sta sondando il terreno per cercare un possibile sostituto.

Tra i profili esaminati vi è quello di Ivan Juric che al momento, però, appare ben lontano; impossibile invece un ritorno in panchina per Giampiero Ventura. Rottura totale al primo incontro tra l’ex commissario tecnico della Nazionale e il presidente dei sardi. L’ultima pista porterebbe a Sinisa Mihajlovic. Il tecnico serbo, dopo l’esonero dal Torino, è alla ricerca di una nuova sfida.

Inoltre, l’agente dell’allenatore Sergio Berti ha fatto sapere che il tecnico ha rifiutato una ricca offerta da parte di un club russo poiché la sua priorità sarebbe quella di restare in Italia. Dunque Cagliari potrebbe essere meta gradita al tecnico serbo. Per lunedì è previsto un summit tra il ds Carli e il presidente Giulini per fare il quadro della situazione. Nelle ultime ore si sta comunque facendo largo anche l’ipotesi Rolando Maran, il tecnico esonerato nelle ultime giornate di campionato dal Chievo Verona.

Peggior stagione per Sau

Il campionato appena concluso ha messo in evidenza il rendimento negativo del reparto offensivo dei sardi. Stagione deludente per Marco Sau, due soli gol per lui. Incerto il suo futuro. Il calciatore potrebbe lasciare la Sardegna qualora non dovesse più rientrare nei piani della società ma soprattutto del nuovo allenatore.

Idea Sandro per il centrocampo

I sardi avrebbero intanto messo gli occhi sul centrocampista brasiliano Sandro che si è rilanciato nel campionato italiano con la maglia del Benevento. Il Milan era ad un passo dall’acquisto dell’ex carioca ma la Uefa ha bloccato il mercato e dunque il Cagliari ne potrebbe approfittare anche se da battere vi è la concorrenza di Lazio, Sampdoria, Genoa e Torino.