Cagliari-Milan 1-2: le pagelle della vittoria rossonera

Vittoria importantissima del Milan contro il Cagliari, dopo che la squadra rossonera era sotto per un errore grossolano del portiere Amelia, che oggi sostituiva il febbricitante Abbiati, il gruppo di Seedorf è riuscito a ribaltare il risultato verso la fine, prima  con la punizione telecomandata di Balotelli e appena entrato il goal del definitivo vantaggio di Pazzini su calcio d’angolo.

AMELIA: 5  Su di lui pesa il goal iniziale del Cagliari per un suo rinvio errato che ha facilitato Sau.

DE SCIGLIO: 6.5 Oggi ottima la partita del ragazzino. Buone le sortite in avanti, sempre pericoloso con i vari assist ai compagni che non ne hanno approfittato.

BONERA: 5 Poco preciso e spesso impacciato davanti alla propria difesa, ha difficoltà continua nel marcare prima Sau poi Pinilla.

RAMI: 5.5 Prima un rinvio maldestro, poi si riprende. Diligente nel complessivo, la sua partita da rivedere.

EMANUELSON: 5.5 Finalmente oltre a correre questa volta riesce anche a crossare, ma difetta sempre in fase difensiva.

DE JONG: 6 Buona partita, sempre preciso negli interventi, recupera molti palloni in mezzo al campo.

MONTOLIVO: 5.5  Poco preciso nei passaggi, si fa notare per qualche tiro da fuori verso la porta, non sembra in grande condizione.

ROBINHO : 5 Come sempre si muove molto ma a vuoto, tenta qualche sortita in area di rigore ma con pessimi risultati.

HONDA: 6 E’ sempre presente in area di rigore ma dinnanzi al portiere si fa sempre ipnotizzare, ha sui piedi per ben due volte la palla del pareggio, buoni alcuni suoi passaggi ai compagni.

Honda

KAKÀ: 5.5 Non si vede più il giocatore che aveva espresso inizialmente un buon calcio, appare un po’ fuori condizione forse derivato dal ruolo molto dispendioso che  Seedorf  lo ha costretto a svolgere, cioè anche a difendere.

BALOTELLI: 6.5 Il terminale offensivo per eccellenza. E’ sempre un pericolo costante per gli avversari sia come centrale, sia quando gioca all’esterno, ha una capacità balistica non indifferente è grazie ad essa su punizione segna il pareggio insperato.

PAZZINI: 7 Eccezionale, appena entrato decide l’incontro con una sua mezza girata su calcio d’angolo di Honda, sfiora più volte il 3-1 di testa. Mancava alla compagine rossonera.

SEEDORF: 6 Fortunato, la partita se non fosse stata risolta da due tiri piazzati sarebbe finita con un’altra sconfitta. Il gioco però un po’ si intravede.

Leggi anche-> CagliariMilan 1-2: Giampaolo Pazzini:”Mi godo questo momento”

Leggi anche-> Video goal Cagliari-Milan 2014 1-2