Calciatori Inter, Samuel: "Voglio giocare ancora per un anno"

Il calciatore dell’Inter Walter Samuel ha rilasciato una lunga intervista a ESPN Report, in cui ha parlato dei nerazzurri e del suo futuro.

“Ultimamente ho giocato poco, è stato un peccato dover entrare per sostituire Juan infortunato. Ora puntiamo all’Europa che è l’obiettivo a cui puntiamo tutti e che vuole anche Erick ThohirSto molto bene, l’ultimo infortunio al ginocchio è stato grave ma per fortuna ora è tutto a posto. Ho recuperato bene, a volte mi gestisco negli allenamenti ma mi alleno quasi tutti i giorni, a volte di più a volte di meno. Però mi sento bene, mi serve solo di giocare, la verità è che ho ancora passione per il calcio e ho voglia di giocare. Ho ancora la voglia di dare tutto in campo. Per adesso la testa è la stessa, sono competitivo anche in allenamento. Purtroppo la squadra non sta lottando per vincere dei trofei ma solo per entrare in Europa. Ma quest’anno è così, ora conta solo entrare in Europa”. Sono queste le parole di The Wall circa la sua attuale condizione.

Il difensore nerazzurro, continua a parlare del suo futuro: “Ho parlato con la mia famiglia e voglio pensare solo a giocare. Non voglio parlare di nient’altro ancora per rispetto del club. A fine anno mi diranno quello che pensano loro e io dirò quello che penso io. Non ho parlato con nessuno ancora. Può darsi che vada via ma non sarebbe un dramma. Io so che voglio continuare a giocare un altro anno da qualche parte, se non sarà all’Inter. Ma prima voglio parlare con l’Inter per vedere cosa pensano e per comunicare loro cosa penso io”.

Sulla possibilità che, una volta terminata la carriera di calciatore, l’argentino possa intraprendere quella da allenatore, Samuel risponde così: “Chissà. Ora ho ancora una mentalità da giocatore ma in futuro vedremo. Ho avuto tantissimi allenatori da cui ho imparato tantissimo. Prima dicevo che non avrei fatto l’allenatore, ora dico che magari proverò, cercando di prendere qualcosa da ognuno degli allenatori che ho avuto. Mi piacerebbe cominciare con i giovani”.

Infine,  gli viene chiesto se è stato contattato da altri club: “No ma anche perché non voglio pensarci ora. L’Inter non sta passando un buon momento e io voglio concentrarmi solo sul raggiungere l’Europa con l’Inter. Poi parlerò con la società, dirò la mia idea e loro mi diranno la loro. Nessuno mi ha contattato ma anche io non mi sono interessato di cercare un’altra squadra”.

Leggi anche -> Inter 2014-2015: Due squadre argentine su Samuel

Leggi anche -> Calciomercato Inter 2014-2015, Milito a fine stagione andrà al Racing Avellanada