Calcio Catania, Cosentino si è dimesso

VOTA QUESTA NOTIZIA

Pablo Cosentino non sarà più l’amministratore delegato del Catania Calcio. La notizia è stata riferita durante l’interrogatorio di garanzia dallo stesso Ad rossazzurro e al termine di esso è stato ribadito dall’avvocato Carmelo Peluso, suo legale, che ha dichiarato ai giornalisti presenti in piazza Verga: “Da domani Cosentino nono farà più parte del Catania Calcio, ha annunciato le sue dimissioni davanti al gip”. Termina con lo scandalo del calcioscommesse che lo vede indagato per frode e illecito sportivo, l’esperienza di Pablo Cosentino da amministratore delegato del Catania.

Cosentino durante l’interrogatorio si è detto estraneo a ogni combine, ritenuto quanto sta accadendo una follia e ha dichiarato inoltre di non conoscere, oltre a Delli Carri, nessuno degli altri indagati. Quindi l’annuncio delle dimissioni, dimissioni che si sommano a quelle di Antonino Pulvirenti, ormai ex presidente della società rossazzurra coinvolto come Cosentino nello scandalo scommesse che ha invaso Catania.

Leggi anche: