Calcio Catania, Video Intercettazioni: come si truccavano le partite

Antonino Pulvirenti, presidente del Catania, Pablo Cosentino, Daniele Delli Carri e poi Di Luzio, Impellizzeri, Arbotti e Milozzi, sono loro i protagonisti delle intercettazioni telefoniche di cui vi proponiamo il video. Attraverso tale video è possibile avere ben chiara l’idea di come in casa Catania si truccavano le partite, 5-6 per la precisione, grazie alle quali i rossazzurri sono riusciti a salvarsi ed evitare sul campo la retrocessione in Lega Pro.

Nelle intercettazioni Antonino Pulvirenti e Delli Carri, insieme agli altri complici della combine, parlano di “treni” da prendere e non perdere, da lì il nome “I treni del gol” dato dalla Polizia all’operazione che ha portato all’arresto dei sette dirigenti del Calcio Catania. I treni in questione riguardavano le partite truccate che hanno portato il Catania a sollevare, nel giro di un mese, la propria posizione in classifica sino a far sperare nel sogno play-off, poi infranto negli ultimi match di campionato, quelli realmente giocati sul campo, senza alcuna combine. Da tali intercettazioni è scattato il blitz della Dda che ha portato agli arresti domiciliari il presidente Pulvirenti, l’AD Cosentino, Delli Carri e gli altri quattro complici.

VIDEO INTERCETTAZIONI CALCIO CATANIA

Leggi anche: