Calciomercato Juventus 2013/2014, Higuain e Kolarov gli Obiettivi

Il mercato in entrata della Juventus è ormai entrato nel vivo dopo l’incontro chiarificatore di mercoledì scorso tra la dirigenza e il mister Antonio Conte. La Juventus è alla ricerca del famoso Top player, la priorità assoluta della società è trovare un attaccante che faccia fare ai bianconeri quel salto di qualità, affinché, si possa puntare anche all’Europa.

Dopo l’ingaggio dello spagnolo Fernando Llorente si punta ad un attaccante di livello “Top” per completare il reparto che meno ha impressionato nei due anni dell’era Conte. Dopo il fallimento della trattativa per Zlatan Ibrahimovic, l’allenatore juventino ha messo in cima alla lista dei desideri l’attaccante del Real Madrid Gonzalo Higuain. La Juve punta forte sull’attaccante argentino classe 87, nei prossimi giorni è previsto un blitz di Marotta a Madrid per trattare il calciatore.

higuain argentina

Per il Real Madrid Gonzalo vale almeno 30 milioni di euro, la Juve non va oltre i 20- 22 milioni. L’accordo si dovrebbe trovare a metà strada, intorno ai 24-25 milioni la trattativa si può chiudere. A confermare il forte interesse della Juve e la volontà del calciatore di sbarcare a Torino, è Nicola Higuain, fratello e agente dell’attaccante del Real Madrid, che apre ad un passaggio del “Pipita” alla Juventus. “I bianconeri sono come il Real Madrid”, ammette senza mezzi termini l’agente che spiega come il bomber madridista potrebbe lasciare il club spagnolo.

Attraverso le parole del fratello, ci sarebbe da parte di Gonzalo la ferma volontà di approdare alla Juventus e che per lui sarebbe un “grande onore”. La Juventus però non è intenzionata a fermarsi solo al reparto offensivo, Antonio Conte ha posto un veto per rimanere a Torino, avere a disposizione una squadra di pari livello alle big europee.

marotta juve

Secondo alcune indiscrezioni l’allenatore Juventino avrebbe chiesto alla dirigenza di avere, per la prossima stagione, a disposizione calciatori propensi a variazioni di modulo anche in corso d’opera. Un 3-5-2, 4-3-3 o 4-2-4 Conte vuole una Juventus camaleontica e imprevedibile dove ogni calciatore deve mettersi a servizio della squadra e adattarsi a qualsiasi modulo.

Si fanno già i nomi di Aleksander Kolarov, l’ex Lazio ha le caratteristiche per essere impiegato sia da esterno basso in una difesa a quattro, sia da esterno in un centrocampo a cinque una sorta di gemello di Lichtsteiner ma di fascia opposta. Altri nomi alternativi sono quelli di Adriano del Barcellona, Lulic della Lazio e Zuniga del Napoli. Il calciomercato è appena iniziato da qui al 31 agosto ci saranno molte rivoluzioni, la Juventus sarà sicuramente una delle protagoniste.

LEGGI ANCHE -> Juventus, Marotta vola a Madrid per Higuain