Calcio Scommesse: l'ex interista Brocchi indagato insieme a Gattuso

Non c’è pace nel calcio italiano per la vicenda del calcio scommesse che da anni, ormai, è una piaga del sistema pallonaro italiano. Da Cremona arrivano notizie pesanti su due ex giocatori della Serie A, Gennaro Gattuso e Cristian Brocchi, ufficialmente indagati dal pm cremonese nell’ambito dell’inchiesta su diverse partite truccate in A, B e Lega Pro.

Durante un blitz della scorsa notte, sono finiti in manette alcune persone ritenute intermediari tra i calciatori e gli organizzatori delle combine: Salvatore Spadaro e Francesco Bazzani sono i nomi dei due individui finiti in manette, mentre il pm di Cremona ha aperto un fascicolo d’indagine a carico di calciatori (molti dei quali ritiratisi dall’attività) come Leonardo Colucci Claudio Bellucci (ex Modena), Claudio Terzi (ora al Palermo), Andrea Grillo (ora al Siena), insieme appunto ai più famosi Gattuso e Brocchi. Coinvolti anche 4 ex del Bologna di cui, per ora, non si conoscono i nomi.

Gennaro Gattuso

Gattuso e Brocchi sono sotto indagine per una presunta combine legata al match Milan-Lazio del 1° febbraio 2011 e di due altre gare del Milan sempre di quella stagione. Nelle prossime ore potrebbero esserci sostanziosi sviluppi, proprio nella settimana in cui il calcio italiano è sintonizzato sulle frequenze del derby di Milano, una delle gare più spettacolari di tutta la stagione.

Leggi anche–> CalcioScommesse: quattro arresti a Cremona