Calciomerato Inter, Ausilio tratta Ibarbo con il Cagliari

Si è chiuso ieri in tarda serata il vertice a Milano tra Piero Ausilio e e il ds del Cagliari Marroccu per parlare di Victor Ibarbo. Il colombiano è uno degli obiettivi dell’Inter in questo calciomercato: un suo eventuale acquisto darebbe a Mazzarri un rinforzo nel reparto offensivo di grande duttilità. Ibarbo, infatti, può giocare sia da prima che da seconda punta ma rende molto bene anche nel ruolo di esterno offensivo, pedina che al momento manca nella rosa nerazzurra per la stagione 2014-2015.

Ausilio e Marroccu hanno parlato a lungo di Ibarbo. Il dirigente nerazzurro ha ribadito di persona al collega cagliaritano l’interesse per Ibarbo, già dichiarato pubblicamente qualche giorno fa in una conferenza stampa. Ausilio ha trovato disponibilità da parte del Cagliari nel trattare, ma al contempo i sardi hanno chiesto alcune contropartite tecniche di buon valore per far abbassare il prezzo del cartellino dell’attaccante colombiano.

Se Ausilio riuscirà a portare Ibarbo all’Inter in questo calciomercato, infatti, al Cagliari andranno, a vario titolo, tre giovani interessanti: si tratta di Lorenzo Crisetig, centrocampista, Samuele Longo, attaccante, e Simone Benedetti, difensore che già nei giorni scorsi era stato accostato al club sardo. Ausilio si è messo con decisione per Ibarbo per battere la concorrenza della Juventus, unica vera antagonista nella corsa al colombiano del Cagliari. Secondo i ben informati, ci potrebbero addirittura essere a breve le firme per i rispettivi passaggi dei quattro calciatori coinvolti nell’affare.

Leggi anche–> Ausilio a viso aperto: “Ci piace Ibarbo”

Leggi anche–> Inter-Ibarbo, insidia Juventus per il colombiano

Leggi anche–> Inter-Cagliari, intesa per il giovane Benedetti