Calciomercato 2015, Guardiola al Manchester City?

Pep Guardiola è vicinissimo a sedersi sulla panchina del Manchester City. Il tecnico del Bayern Monaco, infatti, ha trovato l’accordo con il club inglese, sulla base di 8 milioni più bonus, legati al raggiungimento degli obiettivi stagionali, per 3 anni. L’esperienza alla corte dei Campioni di Germania non è stata negativa, ma sicuramente non ha rispettato le aspettative e quanto prefissato nell’estate 2014, quando l’ex allenatore del Barcellona convinse la dirigenza bavarese a scambiare Toni Kroos con il madridista Xabi Alonso, assoluto fuoriclasse nonostante l’età avanzata. L’arrivo di Robert Lewandoski sembrava preannunciare un’altra annata straordinaria e ricca di successi, ma il Tiki Taka adottato originariamente in terra catalana non è mai andato a genio alla cultura calcistica tedesca. La notizia del suo approdo ai Citizens, riferita direttamente dal giornalista di Sky Sport 24 Alessandro Alciato, cambierebbe, e non poco, il “toto allenatori” della prossima estate. Infatti, ad essere penalizzato più di tutti sarebbe proprio Carlo Ancelotti, in rotta di collisione con Florentino Perez al Real, nonostante abbia un contratto in scadenza nel 2016. L’ex mister rossonero starebbe, quindi, prendendo in considerazione l’ipotesi di un anno sabatico.

CALCIOMERCATO: TUTTE LE NOTIZIE