Calciomercato Cerci, Cairo: ” I veri acquirenti sono all’estero”

La telenova Cerci riserve continue sorprese. Dopo che il calciatore sembrava vicina al Milan in virtù della cessione di Balotelli al Liverpool, ora la pista rossonera, stando alle parole del presidente Urbano Cairo rilasciate al quotidiano “La Stampa”, sembra essere definitivamente tramontata.

Ecco uno stralcio delle dichiarazioni di Cairo riguardo la trattiva con i rossoneri: “Ho visto Galliani martedì scorso e sapevo che aveva in ballo la cessione di Balotelli, ci siamo salutati pensando di rivederci ma non posso aspettare in eterno. Voi giornalisti dite che ho sparato troppo alto, ma non è vero, mai fatto un prezzo. Quindi l’affondo finale, cercando anche di rassicurare i tifosi granata: ” I veri acquirenti sono all’estero. Non regalerò Cerci l’ultimo giorno di mercato. I tifosi devono stare tranquilli, Alessio è un professionista e se resterà con noi farà benissimo”.

Ed infatti, come riportato oggi dal sito Sportmediaset, sull’attaccante romano sarebbero piombati i club inglesi: il Southampton ma soprattutto l’Arsenal. Il club di Londra sarebbe pronto a offrire 20 milioni, considerato anche l’infortunio che terrà fuori Giroud per tre mesi.

Leggi anche: