Se fino a ieri il futuro di Ibrahimovic sembrava essere al Manchester United guidato da José Mourinho, la possibilità che lo ‘zingaro’ torni a indossare la maglia rossonera rimane a oggi molto concreta.
Ibrahimovic MilanPare infatti che un rientro dello svedese al Milan viaggi parallelamente alle trattative per l’acquisizione del club, in quanto parte della lista dei desideri della cordata cinese pronta a rilevare il 70% della società. Inoltre Berlusconi vede nel giocatore ormai ex del PSG, l’uomo giusto per un rilancio del Milan, una sorta di testimonial per dar vita a una nuova immagine rinnovata della squadra.

Già un anno fa il ritorno di Ibrahimovic a Milanello sembrava vicino, adesso quale sarà il suo destino è tutto da definire. Raiola vorrebbe chiudere il trasferimento dell’attaccante in un nuovo club prima degli Europei e per questo è già al lavoro. Per un ritorno al Milan, Zlatan potrebbe accettare un ingaggio da 6 milioni di euro netti con la garanzia, da parte della nuova potenziale dirigenza cinese, di aggiungere al contratto base anche dei bonus da ottenere tramite sponsor sul mercato orientale.

LEGGI ANCHE: